Search
11

Fotografia di paesaggio, le ore migliori per scattare

Fotografia di paesaggio, le ore migliori per scattare


Difficile porre delle regole in fotografia, il più delle volte funziona il contrario.
La fotografia di paesaggio non sfugge a questo doppio binario che la vuole classica secondo schemi consolidati o anarchica e d' impatto proprio perchè esce dagli schemi.

L' inverno nell' emisfero boreale è interessante per le luci più taglienti e più basse rispetto all' orizzonte. Questo permette di sentire meglio i diversi piani del paesaggio e creare atmosfere più tridimensionali senza dover attendere l' alba o il tramonto.
In estate invece il consiglio è di evitare le ore centrali della giornata proprio per non dovere accettare una luce meno avvolgente e descrittiva. Inoltre, soprattutto in certe regioni, la foschia porta ad ingrigire gli spazi e a creare un velo fastidioso per le ampie vedute.
E come dimenticare la "golden hour" il momento magico a cavallo dell' alba o del tramonto in cui le luci si mescolano dando un senso di sospensione nel tempo che la fotografia sa cogliere perfettamente.
La restituzione di un' emozione non è così scontata; occorre fare i conti con la tecnica, il giusto tempismo, la corretta prospettiva, la luce adeguata, un po' di fortuna e tanta pazienza.
Credo che i paesaggisti migliori siano consapevoli che la scelta migliore la si ottiene con quest' ultima; in questo caso per fortuna il tempo ... aiuta davvero.
Se poi volete osare rimane sempre la notte.......


Follow the light by Marco Ravenna on 500px.com
Follow the light by Marco Ravenna
Categorie: Generale

Immagini

  • Fotografia di paesaggio, le ore migliori per scattare

 

 #bestpointofview

Seguici  su   Istagram :

Instagram
Copyright 2010 by Studioday Bologna - Servizi per l'immagine